Clinical Evaluation

[vc_row el_position=”first”] [vc_column] [vc_column_text el_position=”first”]

Valutazione preliminare in gait analysis di 8 casi di gonartrosi sintomatica in trattamento con solette “ Ergymax” by “MEDIKA” del dipartimento Medicina Riabilitativa di Bassano del Grappa

[/vc_column_text] [vc_column_text]

Criteri di selezione del campione

Il monitoraggio, per essere significativo al fine di poter essere successivamente pubblicato nelle riviste di settore, deve essere compiuto su 31 pazienti.
Questa fare preliminare considera solamente 8 casi ed è stata utile per poter analizzare la correttezza del settaggio del protocollo prima di analizzare completamente tutto il campione.

[/vc_column_text] [vc_row_inner el_position=”last”] [vc_column_inner width=”1/2″] [vc_column_text el_position=”first last”]

Criteri di ESCLUSIONE

1.Pat. Concomitanti articolari
(es: A.R, Gotta, OA anca, Compromissioni art. vicine e etrometrie) e disturbi dell’equilibrio e/o della sensibilità
2.Uso di corticosteroidi negli ultimi 3 mesi ed uso significativo di antalgici
3.Portatori di protesi o imminente intervento di artroprotesi.

[/vc_column_text] [/vc_column_inner] [vc_column_inner width=”1/2″] [vc_column_text el_position=”first last”]

Criteri di INCLUSIONE

1.Consenso
2.M o F > di 40 anni.
3.Osteoartrosi ginocchio
4.NRS> di 2
5.Osteoartrosi di 2°-3° sec. Kellgren Lawrence

[/vc_column_text] [/vc_column_inner] [/vc_row_inner] [/vc_column] [/vc_row] [vc_row el_position=”last”] [vc_column] [vc_column_text el_position=”first”]

Criteri di monitoraggio del campione

[/vc_column_text] [vc_row_inner] [vc_column_inner width=”1/3″] [vc_column_text el_position=”first last”]

WOMAC

[alert color=”white”] Il Western Ontario and McMaster Universities Osteoarthritis Index (WOMAC) è probabilmente il test di riferimento per la valutazione di un risultato di trattamento sulla coxofemorale (e anche sul ginocchio). Il punteggio è il risultato di 4 gruppi di domande con 5 possibili risposte tra cui scegliere. Gli argomenti di domanda riguardano i sintomi avvertiti, la rigidità dell’articolazione, il dolore e la funzione articolare nello svolgere le attività quotidiane. [/alert]

[/vc_column_text] [/vc_column_inner] [vc_column_inner width=”1/3″] [vc_column_text el_position=”first last”]

NRS (scala numerica verbale)

[alert color=”white”] Per la misura del dolore può essere utilizzata la Numeral Rating Scale (NRS), ovvero una scala numerica ad intervalli, compresi tra 0 e 10, che indica gli estremi del dolore provato:

img_ScalaDolore300x200

Al paziente, mediante un’intervista, viene chiesto di indicare, con un numero, l’intensità del dolore percepito. Questo metodo è considerato semplice, valido ed affidabile. [/alert]

[/vc_column_text] [/vc_column_inner] [vc_column_inner width=”1/3″] [vc_column_text el_position=”first last”]

Gait analysis

[alert color=”white”] L’analisi computerizzata del cammino (gait analysis) permette infatti di valutare con più precisione i movimenti di ciascuna articolazione nello spazio in ogni istante. Il laboratorio di gait analysis è provvisto di 6 telecamere a raggi infrarossi ed una pedana dinamometrica inserita nel pavimento, che permette di registrare le forze di reazione
piede-suolo e di eseguire un’analisi di quelle generate e assorbite durante il cammino. L’esame permette quindi di analizzare con maggiore precisione la velocità del cammino, la lunghezza e la cadenza dei passi, e altre variabili di tipo temporale che ci consentono di valutare la sicurezza del cammino, la stabilità del paziente, ecc. [/alert]

[/vc_column_text] [/vc_column_inner] [/vc_row_inner] [vc_column_text]

RISULTATI

[/vc_column_text] [vc_row_inner el_position=”last”] [vc_column_inner] [vc_single_image image=”1771″ img_size=”960×550″ img_link_target=”_self” el_position=”first”] [vc_single_image image=”1202″ img_size=”960×423″ img_link_target=”_self”] [vc_single_image image=”1204″ img_size=”960×482″ img_link_target=”_self” el_position=”last”] [/vc_column_inner] [/vc_row_inner] [/vc_column] [/vc_row]